TARI 2016

TARI 2016

SI AVVISA CHE SONO IN CONSEGNA ATTRAVERSO POSTE ITALIANE SPA GLI AVVISI DI PAGAMENTO CON RELATIVI MODELLI F24 PER LA TARI (RIFIUTI) 2016. DOPO IL PAGAMENTO DELLA PRIMA RATA CON SCADENZA 30 GIUGNO 2016, A TERMINI DI REGOLAMENTO E' POSSIBILE CHIEDERE, IN CASO DI NECESSITA', UNA MAGGIORE RATEIZZAZIONE DEGLI IMPORTI DOVUTI.

 

IN ALLEGATO MODULO PER LA DENUNCIA - VARIAZIONE  O

RICHIESTA RATEIZZAZIONE, distinto per tipo di utenza (non domestica - domestica)

Allegati:
Scarica questo file (DENUNCIA TARI - UTENZA NON DOMESTICA.pdf)denuncia richiesta tari[tari denuncia richiesta utenza non domestica]235 kB
Scarica questo file (MODULO DENUNCIA RICHIESTA TARI - UTENZA DOMESTICA.pdf)MODULO DENUNCIA RICHIESTA TARI[DENUNCIA RICHIESTA VARIAZIONE RATEIZZAZIONE TARI]263 kB

IMU E TASI 2016 - ACCONTO ENTRO IL 16 GIUGNO

DAL 2016 LA TASI SULLA PRIMA CASA, COME L'IMU, NON SI DEVE PAGARE, AD ECCEZIONE DEGLI IMMOBILI INCLUSI NELLE CATEGORIE CATASTALI A/1, A/8 E A/9.

LE ALIQUOTE RESTANO INVARIATE RISPETTO AGLI ANNI PRECEDENTI.

PER ESEGUIRE IL CALCOLO 2016 e la consultazione delle aliquote, CLICCARE:

http://www.riscotel.it/calcoloiuc2016?comune=A200

I TERRENI AGRICOLI SONO SEMPRE ESENTI, INDIPENDENTEMENTE DALLA QUALIFICA DI COLTIVATORE DIRETTO (o IAP - Imprenditore Agricolo a Titolo Principale) DEL PROPRIETARIO/POSSESSORE/CONDUTTORE,  SE SI TROVANO NEI FOGLI CATASTALI 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 9  - 10 - 11  (ZONA COLLEFERRO)